Nuovo regolamento privacy UE 2016/679
Mon, 18/12/2017 - 15:12
ufficiostampa
Printer-friendly versionSend by emailPDF version

 

Le nostre soluzioni a misura di GDPR
 

A partire dal 25 maggio 2018 diventa pienamente operativo il nuovo Regolamento privacy UE 2016/679 o GDPR (General Data Protection Regulation). Gli adempimenti richiesti sono molteplici e va profondamente rivista l’organizzazione aziendale.
 
In particolare, il nuovo Regolamento privacy UE prevede sia la creazione di una complessa documentazione tecnica sia la costante verifica circa l’attuazione e l’applicazione della normativa. Il vecchio “Documento Programmatico sulla Sicurezza” (DPS) dovrà essere sostituito da un più completo e dettagliato “Manuale di Sistema di Gestione Privacy”.
 
Inoltre, l’art.37 del Regolamento privacy UE ha introdotto l’obbligo per molti titolari del trattamento di nominare un Data Protection Officer (DPO), designato in funzione delle qualità professionali, della conoscenza specialistica della normativa e delle prassi in materia di protezione dei dati personali, della conoscenza approfondita dei processi di trattamento aziendali e tutelando piena autonomia ed indipendenza dal management aziendale.
 
Il DPO assolve ai seguenti compiti: informa e consiglia il titolare del trattamento in merito agli obblighi derivanti dal regolamento; sorveglia l’attuazione e l’applicazione del Regolamento, inclusa la sensibilizzazione e la formazione del personale coinvolto, anche mediante audit, attraverso un monitoraggio regolare e sistematico; fornisce pareri in merito alla valutazione d’impatto sulla protezione dei dati; collabora con il titolare circa la notifica al Garante della Privacy di avvenuta violazione dei dati personali (data breach) e funge dal punto di contatto con l’Autorità Garante della Privacy e con gli interessi in merito a qualunque problematica connessa al trattamento
 
Per rispondere ai nuovi requisiti normativi Sys-Dat Sanità srl propone:

SERVIZIO DI CONSULENZA PRIVACY

• sviluppo del registro dei trattamenti, analisi dei rischi e valutazione di impatto privacy (DPIA)
• analisi dei ruoli aziendali e degli incarichi
• consegna del “Modello Organizzativo Privacy”
• servizio di monitoraggio dei trattamenti, “audit” e percorsi formativi personalizzati per il personale.

SERVIZIO DI “PRIVACY OFFICER –DPO”

• analisi dei requisiti per l’assunzione dell’incarico di Responsabile per la Protezione dei Dati
• supporto professionale al Titolare dei dati per ogni problematica privacy
• designazione di un nostro specialista privacy al ruolo di DPO esterno
• garanzia di competenza e formazione certificata.

SERVIZIO DI CONSULENZA INFORMATICA

• analisi della sicurezza del sistema informatico aziendale
• procedure e apparati per la difesa dagli attacchi informatici
• procedure per scongiurare errori del personale
• monitoraggio continuo della rete e salvataggio dei dati aziendali.
 
La mancata attuazione del Regolamento Privacy UE prevede a carico del titolare pesantissime sanzioni amministrative.
 
Sys-Dat Sanità, grazie all’esperienza acquisita in questi 15 anni di consulenza privacy in ambito sanitario, si avvale di professionisti certificati dall’Ente TÜV ITALIA (ISO/IEC 17024) ed è in grado di proporre una polizza assicurativa a copertura dei danni causati da un’errata gestione delle informazioni in formato digitale, sia all’azienda che li tratta in quanto titolare del dato personale, sia nei confronti di un eventuale soggetto terzo danneggiato.

Scarica l'articolo su "InformaAiop Newsletter settimanale n° 243 del 1 Dicembre 2017"

 

Contattaci adesso!
 
 
Compila il form e sarai contattato da un nostro consulente!

 

Comments